Crescita economica, per il ministero delle Finanze quest’anno sarà al 3,5%

Nella sua più recente previsione macroeconomica, uscita l’altro ieri, l’Istituto di politica finanziaria (IFP), ente sotto l’egida del ministero delle Finanze slovacco, stima che la crescita economica del paese subisca un rallentamento quest’anno di 3 decimi percentuali, per attestarsi al 3,5%. Le ragioni della decelerazione sono da addebitarsi, dicono gli analisti, principalmente a causa dei recenti sviluppi nell’area dell’euro e in parte a causa dei contraccolpi nelle esportazioni di automobili prodotte in Slovacchia, che subiscono la frenata dei produttori tedeschi. La produzione del nuovo stabilimento automobilistico Jaguar Land Rover compensa in parte gli effetti negativi. Gli effetti negativi provenienti dall’estero, tra i quali la Brexit e il protezionimo commerciale, si tradurranno inoltre in minori consumi delle famiglie.

L’anno prossimo il PIL slovacco dovrebbe aumentare del 3,4%, percentuale che conferma le prospettive già espresse nelle previsioni di gennaio. Nel 2021 la crescita dovrebbe accelerare al 3,2%, 0,2 punti percentuali in più rispetto a quanto previsto a gennaio. Anche l’OCSE ha stimato una crescita al 3,5% nel 2019 nel suo rapporto pubblicato a maggio, e un +3,4% nel 2020. Pochi giorni fa, tuttavia, la Banca centrale slovacca (NBS) ha previsto un aumento del PIL nel 2019 pari al 3,3%.

Quest’anno dovrebbero essere creati circa 30.000 nuovi posti di lavoro, dice il ministero, contribuendo alla crescita dell’occupazione dell’1,2%. Il tasso di disoccupazione è atteso in calo al 5,7% nel 2019 e al 5,3% nel 2022. I salari nominali saliranno del 6,7% quest’anno, mentre gli impiegati statali arriveranno a oltre il 9% grazie alla valorizzazione degli stipendi. Quanto ai salari reali, si stima una crescita quest’anno del 4,1% e un rallentamento negli anni successivi. L’inflazione dovrebbe confermarsi al 2,5% quest’anno, pari al 2018, ma nei prossimi anni successivi la crescita dei prezzi sarà più moderata.

(Red)

Illustr. geralt CC0

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.