Prezzi dell’elettricità in aumento per le famiglie nel 2020

I prezzi regolamentati dell’elettricità per famiglie e piccole imprese dovrebbero aumentare significativamente dal 2020. Questo risulta da una dichiarazione della società Magna Energia, uno dei tanti fornitori alternativi di energia in Slovacchia. Il problema è la formula di calcolo dei prezzi regolati, dice Magna, che si basa sui prezzi dell’elettricità scambiati sulla borsa merci a Praga. Se l’autorità di regolamentazione URSO non riesce a ridurre qualche componente del prezzo, le famiglie possono vedersi crescere le bollette elettriche anche del 7% l’anno prossimo.

Il prezzo dell’energia elettrica per l’anno prossimo si baserà sullo sviluppo dei primi sei mesi del 2019. Nel periodo fino al 31 maggio la media dei prezzi che entrano nel calcolo, dice Magna, è di 51,84 € per megawattora, un valore di oltre dieci euro superiore ai prezzi regolamentati per il 2018 (40,49 € / MWh). URSO ammette che il prezzo dell’elettricità è in continua crescita, ma conferma il suo impegno nel «proteggere gli interessi dei clienti vulnerabili rispetto a tutte le altre parti sul mercato», usando al massimo tutti gli strumenti normativi a disposizione.

(Red)

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.