US Steel accetta accordo, aumento di 40 euro ai propri dipendenti

Dopo diverse settimane di tensioni, l’acciaieria US Steel Košice avrebbe accettato un accordo preliminare per un aumento di 40 euro mensili ai propri dipendenti con valore retroattivo dal primo maggio 2019, oltre a una gratifica una tantum di 100 euro a fine anno al raggiungimento di determinati parametri di profitto della società. Questo, secondo quanto informano i sindacati, è il risultato dei colloqui per il rinnovo del contratto collettivo, che sono stati sbloccati grazie all’intervento di mediatori del ministero del Lavoro. I sindacati, che chiedevano 70 euro di aumento, erano in stato di agitazione da aprile, minacciando lo sciopero. Il datore di lavoro offriva un aumento medio di 20 euro, ma ora le due parti si sono avvicinate con un compromesso ritenuto accettabile dai lavoratori, accettando il fatto che nel frattempo negli ultimi mesi le condizioni del mercato dell’acciaio si sono deteriorate a livello globale. Tanto che l’azienda dal mese scorso ha introdotto la settimana lavorativa di quattro giorni, con un compenso ridotto al 70% per il giorno di mancato lavoro. L’accordo raggiunto dovrebbe essere firmato la prossima settimana.

La fabbrica di Košice è uno dei primi datori di lavoro in Slovacchia con circa 12.000 dipendenti. L’azienda nega l’intenzione di licenziare, e intende cercare soluzioni per aumentare la propria produttività. A gennaio di quest’anno aveva annunciato la costruzione di una nuova linea produttiva da 114 milioni di euro.

Il settore in tutta Europa è in condizioni difficili, e pochi giorni fa con una lettera aperta i produttori di acciaio dell’UE lamentano l’invasione in Europa di acciaio proveniente da diverse regioni del mondo, un fenomeno che si è acuito dopo l’introduzione di alti dazi doganali sulle importazioni negli Stati Uniti e che rischia di provocare la dismissione di migliaia di posti di lavoro.

(Red)

Foto pxhere

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.