La ragazzina ferita nella sparatoria visitata da esponenti del governo

I ministri della Salute e dell’Interno, Andrea Kalavská e Denisa Saková, hanno fatto visita in ospedale alla ragazza di 15 anni che, nel drammatico pomeriggio di venerdì, è rimasta ferita nella sparatoria di Obchodna, a Bratislava. Con la sola colpa di essersi trovata nel posto sbagliato al momento sbagliato. La notizia della visita da parte dei due esponenti di governo è stata data attraverso i propri canali social dall’Istituto nazionale di malattie pediatriche (Národný ústav detských chorôb – NÚDCH) che, allo stesso tempo, ha informato di non poter fornire informazioni sulle condizioni di salute della quindicenne, trattandosi di un minore. Feriti, nel corso della stessa sparatoria, anche due uomini, anche loro ricoverati in ospedale nella capitale. Le condizioni dei due si sarebbero stabilizzate dopo l’operazione, tuttavia uno di loro sarebbe ancora in coma indotto e sotto la supervisione dei medici, come riferito all’agenzia di stampa Tasr da Eva Kliska, portavoce dell’ospedale universitario di Bratislava (UNB).

(Francesco Pizzigallo)

Foto Janusz Jakubowski cc by
Il luogo della sparatoria in Obchodna ulica

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.