Arrestato slovacco che ricattava sessualmente ragazzine austriache sul web

Esperti della polizia slovacca nel campo della criminalità informatica hanno partecipato alla cattura di un cittadino slovacco in Austria insieme alla polizia locale. L’identificazione dell’uomo era avvenuta nel 2018, ma questi agiva sui social media dal 2014, costringendo ragazzine minorenni a farsi fotografie intime a sfondo sessuale sotto ricatto e minaccia di atti violenti. Parte di questo materiale fotografico è stato in seguito inoltrato dall’imputato anche ad altri utenti di Internet. Le vittime sono state identificate e il ricattatore sessuale sta scontando una pena di cinque anni in un carcere austriaco, ha informato la polizia slovacca.

(Red)

Foto ninocare CC0

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.