Bratislava, pestati in autobus da gruppo di bulli. Coppia finisce in ospedale

Prima hanno messo a soqquadro un autobus urbano, creando scompiglio tra i passeggeri. Poi hanno insultato e aggredito fisicamente due coniugi cinquantenni, finiti in ospedale con la sola colpa di aver provato a rimproverarli. È successo la scorsa settimana, mercoledì, a Bratislava. Ma soltanto nella giornata di oggi la polizia della capitale ne ha dato notizia. Secondo la ricostruzione ufficiale, i protagonisti dell’increscioso episodio, avvenuto su un mezzo MHD della linea 83 tra le fermate di SAV e Damborskeho, sono quattro uomini che, una volta a bordo, incuranti delle altre persone presenti, avrebbero cominciato a fare baldoria, a lanciare oggetti, lasciandosi andare a comportamenti poco consoni a un autobus cittadino.

A quel punto una coppia, 50 e 52 anni, molto probabilmente infastidita, avrebbe ripreso il gruppo. Un rimprovero tutt’altro che accettato dai quattro, con uno di loro che sarebbe velocemente passato dalle parole alla violenza, aggredendo pesantemente (si parla addirittura di pugni in faccia) i due coniugi, finiti in ospedale per le cure del caso. Al momento dell’aggressione, sull’autobus, ci sarebbero state almeno 20 persone ma, al loro arrivo, gli agenti anno trovato soltanto i due feriti e l’autista. Nessuna traccia dei presunti aggressori e degli altri passeggeri. Per questo la polizia è tuttora alla ricerca di testimoni che possano in qualche modo aiutare a ricostruire l’accaduto e a fornire indicazioni utili alla ricerca dei quattro bulli. Chi ha visto, è il messaggio, vada personalmente in un qualsiasi dipartimento o chiami il numero 158.

(Francesco Pizzigallo)

Foto Janusz Jakubowski cc by

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.