Finlandia campione del mondo di hockey, Slovacchia chiude 10ma nel ranking IIHF

La Finlandia è campione del mondo di hockey su ghiaccio. Questo il verdetto della finale andata in scena ieri alla Ondrej Nepela Arena di Bratislava, che ha chiuso il sipario sull’edizione dei Mondiali 2019. Gli scandinavi, al terzo titolo della loro storia, hanno battuto per 3-1 il Canada a margine di un match denso di emozioni, chiudendo nel migliore nei modi il loro superlativo percorso al torneo svoltosi in Slovacchia nelle ultime due settimane. Nella finale per il terzo e quarto posto, invece, la Russia ha avuto la meglio sulla Repubblica Ceca, conquistando la medaglia di bronzo: 3-2 il risultato finale dopo gli shoot-out.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Proprio i due finalisti Canada e Finlandia sono le squadre che hanno creato i maggiori problemi alla Slovacchia, che nonostante la vittoria iniziale contro gli Stati Uniti e in generale un buon gioco ha poi perso anche contro la Germania e segnato punti soltanto con Francia, Gran Bretagna e Danimarca, non abbastanza per andare avanti dopo il girone eliminatorio. La partita con la Danimarca è stata anche l’ultima per capitan Ladislav Nagy, uno degli ultimi campioni del mondo 2002 ancora in attività, che a quarant’anni finisce la sua carriera in nazionale. Nell’attuale IIHF World Ranking la Slovacchia è in decima posizione.

L’anno prossimo, appuntamento in Svizzera per i Mondiali di Top Division. Ci sarà anche l’Italia che, nonostante sei pesanti sconfitte in sette partite, è riuscita a mettere in cassaforte la salvezza. Agli azzurri, in questa edizione slovacca appena andata in archivio, è infatti bastato battere l’Austria nell’ultimo match per evitare la retrocessione.

(Francesco Pizzigallo)

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.