Conferenza: “Multilinguismo in Slovacchia, sfide e prospettive”

Si svolgerà a Bratislava il 6 e 7 maggio 2019 la seconda conferenza internazionale dal titolo “Multilinguismo in Slovacchia: sfide e prospettive”, che si occupa della promozione dell’insegnamento della seconda lingua straniera e delle lingue delle minoranze nazionali nel sistema scolastico obbligatorio slovacco.

L’evento, che si tiene sotto gli auspici del presidente del Consiglio Nazionale della Repubblica Slovacca Andrej Danko, è destinato in particolare a dirigenti di scuole primarie e secondarie e altri dirigenti scolastici, insegnanti di lingue straniere nelle scuole primarie e secondarie, insegnanti CLIL, insegnanti di scuole con lingua minoritaria nazionale come lingua di insegnamento e scuole con insegnamento della lingua minoritaria nazionale, insegnanti di lingue e anche altri professionisti impegnati nell’educazione linguistica.

L’obiettivo della conferenza, organizzata dall’Istituto pedagogico statale (ŠPÚ), è fornire una piattaforma per lo scambio di esperienze, esempi di buone pratiche e discussioni sull’attuale sviluppo dell’istruzione linguistica nella Repubblica Slovacca e presentare i risultati della verifica sperimentale della metodologia CLIL (Content and Language Integrated Learning – Apprendimento integrato di contenuti e lingua) nell’istruzione secondaria inferiore al fine di promuovere l’insegnamento lingue straniere e lingue minoritarie nazionali nelle scuole primarie e secondarie.

Lingue di lavoro della conferenza saranno ceco, inglese, francese, tedesco, ungherese, italiano, rom, russo, slovacco, spagnolo. La partecipazione è gratuita. I partecipanti possono registrarsi on-line.

Nel corso dell’evento sarà presentata (il 7 maggio alle 14:30 presso l’Hotel Tatra, Sala grande) la piattaforma online di video di cultura italiana creata dal docente di lingua italiana Giovanni Gentile (Italianskonsulting) per insegnanti e studenti di italiano, utile anche agli italiani che da diversi anni vivono o lavorano all’estero. Il progetto VIDEO ITALY ÁNO sostiene un metodo di insegnamento innovativo della lingua e della cultura italiana nelle scuole elementari, medie e superiori di tutto il mondo, con l’intento di contribuire alla diffusione della cultura italiana nel mondo attraverso la piattaforma di video-sharing YouTube.

Ricordiamo che dal prossimo settembre sarà possibile per i genitori di bambini che accedono al primo anno di scuola elementare in Slovacchia scegliere come primo idioma straniero tra diverse lingue, inclusa l’italiana.

Vedi il programma della conferenza (in italiano)

Il progetto VIDEO ITALY ÁNO

(Red)

 

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.