Le imprese in Slovacchia intendono assumere ancora

Secondo un’analisi condotta dall’agenzia di reclutamento ManpowerGroup, il 21% delle imprese slovacche ha pianificato nuovi progetti di assunzione nel primo trimestre di quest’anno, nonostante il graduale rallentamento economico a livello europeo. Si tratta di aziende operanti soprattutto nel settore automobilistico e della logistica, principalmente nella parte orientale del Paese.

Le aziende richiedono soprattutto competenze specialistiche in IT e ingegneria o tecnici specializzati, ma segnalano anche una mancanza di candidati per lavori non qualificati nel settore manifatturiero e nella logistica.

I datori di lavoro in 9 dei 10 settori industriali prevedono di aumentare i salari nei prossimi mesi. La Slovacchia risulta essere uno dei Paesi con i maggiori piani di assunzione in Europa (+ 10%), ma i dati sono inferiori rispetto alla Croazia (+ 29%), all’Ungheria (+ 19%) e alla Grecia (+ 15%). La situazione politica ha avuto ripercussioni negative sui piani di assunzione aziendali in Italia e Spagna, dove si registrano le percentuali piú basse a livello europeo, appena il 3%. L’indagine di ManpowerGroup raccoglie dati in 44 paesi da oltre 60.000 datori di lavoro, 750 dei quali in Slovacchia.

(Fonte BDE)

Illustr. B.Slovacchia/Pixabay

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.