Logistica: Trieste firma con la Cina, potrebbe investire in Slovacchia

Con l’accordo firmato il 23 marzo tra Cina e Italia – primo paese del G7 a siglare una intesa con il Dragone – la compagnia statale China Communications Construction Company, una delle più grandi imprese mondiali del settore infrastrutture, si assicura la collaborazione dei porti strategici di Trieste e Genova nell’ambito del progetto Belt and Road Initiative, la nuova Via della Seta e promette investimenti per 7 miliardi di euro. Il documento favorirà l’infrastrutturazione in Centro Europa, aumentando le possibilità di accesso dei prodotti delle Pmi italiane presso i mercati cinesi.

Alla presenza dl presidente cinese Xi Jinping e del premier italiano Conte, il presidente dell’Autorità di sistema portuale del Mare Adriatico Orientale Zeno D’Agostino e il leader del gruppo cinese CCCC Song Hailang hanno formalizzato un accordo chiave circa le infrastrutture ferroviarie collocate nella regione portuale del Mare Adriatico Orientale che permetterà l’accrescimento dell’influenza del porto di Trieste sia in Europa centrale, sia presso i mercati marittimi cinesi.

Agli effetti di questo accordo, l’Autorità del porto di Trieste potrà inoltre entrare insieme a CCCC con una quota di minoranza nel progetto di costruzione e gestione di un grande terminal intermodale a Kosiče in Slovacchia. Già oggi, ogni giorno dal porto di Trieste partono treni merci con destinazione Slovacchia, che è pertanto una destinazione importante per le merci che arrivano nello scalo dell’Alto Adriatico. Del progetto di Košice se ne era parlato lo scorso anno. Nelle intenzioni, potrebbe prevedere un centro esteso per milioni di metri quadrati per il trasbordo di 500.000 container all’anno, una iniziativa che avrebbe un enorme impatto sull’economia regionale e nazionale, e che potrebbe creare cinquemila nuovi posti di lavoro.

(Red)

Foto www.porto.trieste.it

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.