Anche gli eurodeputati slovacchi per la sospensione di Orbán dal PPE

È stata decisa ieri a Bruxelles la sospensione del Fidesz di Viktor Orbán dal Partito popolare europeo (PPE) con effetto immediato. Il provvedimento colpisce il partito di governo ungherese ed è stato preso a grandissima maggioranza – solo 3 contrari sui 112 delegati – dall’assemblea della più grande famiglia politica d’Europa. Usando questa formula, che lascia aperto uno spiraglio, si è schivata una più penalizzante espulsione, con ben altre conseguenze.

A sostegno della decisione di maggioranza hanno contribuito anche gli eurodeputati popolari slovacchi, come confermato dopo il voto da Ivan Štefanec del partito KDH, capo delegazione all’Europarlamento della frazione slovacca del PPE che comprende i partiti KDH, SMK e Most-Híd con sette voti in totale ha sette voti.

(Red)

Foto EU Parliament cc by nc nd

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.