Pellegrini a Varsavia: la NATO per la Slovacchia è garanzia di sicurezza

Ieri a Varsavia i primi ministri dei paesi del Gruppo Visegrad (V4 – Polonia, Repubblica Ceca, Ungheria e Slovacchia) hanno celebrato il ventesimo anniversario dell’adesione dei loro paesi all’Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico (NATO). «Negli ultimi 20 anni, i nostri paesi hanno compreso di essere membri preziosi della NATO e l’alleanza militare ha dimostrato di essere una garanzia di sicurezza comune», ha detto all’evento il premier polacco Mateusz Morawiecki. Il primo ministro ungherese Viktor Orban, il ceco Andrej Babis e lo slovacco Peter Pellegrini si sono uniti a Morawiecki domenica durante una esibizione della 1a Brigata corazzata di Varsavia, come parte della “Settimana della NATO”, serie di eventi organizzati in Polonia in occasione del 20° anniversario dell’ingresso della Polonia all’Alleanza Nordatlantica.

Repubblica Ceca e Ungheria hanno aderito alla NATO contemporaneamente alla Polonia il 12 marzo 1999. La Slovacchia ha aderito all’alleanza cinque anni dopo, il primo aprile 2004, un mese prima del suo ingresso nell’Unione europea.

Peter Pellegrini ha detto nel corso dell’evento che non esiste un’alternativa realistica e ragionevoli all’essere membri dell’Unione europea e della NATO, che sono fonti di sicurezza e prosperità per la Slovacchia. È dunque «nostro dovere rafforzare l’alleanza all’interno della NATO, approfondire i legami transatlantici e cercare un linguaggio comune nei colloqui con i nostri vicini», ha dichiarato Pellegrini, sottolineando come l’unità sia oggi il miglior strumento disponibile. «La nostra forza è nella capacità di discutere le differenze tra noi e cercare opzioni comuni in risposta a qualsiasi sfida». La Slovacchia, ha osservato il primo ministro, «è un paese piccolo, e se restiamo da soli non diventeremo un ponte ma una preda molto facile». Entrare nella NATO è stata una decisione strategica che ha portato al paese «le più alte garanzie di sicurezza che una comunità internazionale può offrire», insieme a un maggiore livello di impegno e responsabilità.

(Red)

Foto vlada.gov.sk
FB/pellegrini.peter

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.