Eurobarometro, gli italiani si confermano europeisti pragmatici

Secondo il sondaggio Eurobarometro standard 90 pubblicato il 7 marzo, la posizione degli italiani nei confronti dell’Europa si caratterizza per una crescente richiesta di rafforzamento dell’UE. Il 60% degli Italiani chiede infatti che più decisioni siano prese a livello europeo, dato in aumento rispetto alla precedente rilevazione (58%).  È alto (63%) il sostegno degli italiani alla moneta unica, tendenza in aumento anche se la percentuale di favorevoli tra gli italiani risulta inferiore a quella delle altre grandi economie dell’Eurozona (75%).  Il 59% – inoltre – degli intervistati italiani si sente cittadino europeo ed il 56% si identifica con la bandiera europea a dodici stelle.

Tuttavia, il 60% del campione italiano ritiene che l’UE stia andando in generale nella direzione di una minore integrazione, rispetto al 49% rilevato nell’ultimo sondaggio Eurobarometro del marzo 2018. La disoccupazione rimane la principale sfida per il Paese secondo la maggior parte del campione italiano. Circa la metà degli intervistati (49%) indica l’assenza di lavoro tra i maggiori problemi dell’Italia ( in aumento dal 48% rilevato nell’ultimo sondaggio).

Il rapporto completo è scaricabile qui

(aise)


Foto Jal79 CC0

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.