Crescita al 3,6% a fine 2018, alimentata dalla domanda interna

La crescita del PIL slovacco si è attestata al 3,6% su base annua nel quarto trimestre del 2018, vale a dire 0,1 punti in meno rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Lo dicono i dati pubblicati giovedì dall’Ufficio slovacca di Statistica, confermando così i dati preliminari usciti il mese scorso. Secondo gli analisti dell’ufficio, la crescita su base trimestrale nell’ultimo trimestre 2018 è stata pari allo 0,8% rispetto al terzo trimestre dello scorso anno.

Motore principale della crescita nell’ultimo quarto del 2018 è stata la domanda interna, salita del 5,8%. Un aumento significativo è stato registrato sul capitale circolante lordo, salito del 13,9%, mentre le spese per consumi finali della pubblica amministrazione sono aumentate del 3,8% e il consumo delle famiglie si è ridotto del 3,4%. Alla fine del 2018 è cresciuta anche la domanda estera, del 4,7%, e le importazioni di beni e servizi, che sono aumentate di 3,7 punti percentuali al 7,8%.

Il Prodotto interno lordo (PIL) nell’ultimo anno è stato pari a 90,2 miliardi di euro, vale a dire in crescita del 6,3% annuo a prezzi correnti e del 4,1% a prezzi costanti.

(Red)

Foto Pxhere CC0
Grafica ŠÚ SR

 

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.