L’opposizione sostiene l’appello alla Corte costituzionale per il divieto di voto dall’estero

Sarà la Corte costituzionale a decidere se ci sono o meno ragioni legittime per vietare ai cittadini slovacchi di votare dall’estero per tutte le elezioni. Questo il risultato di una petizione presentata dall’iniziativa “Srdcom doma” (Col cuore a casa) che è stata firmata da 37 deputati dell’opposizione dei gruppi parlamentari di Libertà e Solidarietà (SaS), OLaNO e Sme Rodina.

La mozione parte dall’assunto che l’attuale legge elettorale, che prevede questo diritto soltanto nel caso delle elezioni parlamentari, sia discriminatoria in quanto «priva 350.000 cittadini slovacchi del loro diritto a partecipare alle elezioni». Questi sono persone con cittadinanza slovacca che risiedono all’estero da tempo, ma anche coloro che per qualche ragione sono fuori dalla Slovacchia al momento delle elezioni.

Nei paesi limitrofi questo diritto è garantito, e il voto all’estero è accettato regolarmente, dicono i promotori della petizione, che è stata firmata personalmente da 1.055 persone cui si sono aggiunte altre 8.900 firme online. Nella petizione si chiede al primo ministro «di incaricare il ministero degli Interni il più presto possibile di preparare un disegno di legge che consenta agli slovacchi di prendere parte a qualsiasi tipo di elezione dall’estero». Srdcom doma suggerisce di implementare il sistema del voto per posta, ma anche di aprire dei seggi temporanei presso ambasciate e consolati.

Il ministero dell’Interno aveva dichiarato nell’autunno scorso di non avere in vista un progetto di emendamento per consentire il voto all’estero degli slovacchi in appuntamenti elettorali diversi dalle elezioni generali. A inizio febbraio il Parlamento non ha passato una proposta per votare all’estero: solo il 28% dei presenti si è espresso a favore.

(Red)

Foto Michal Jakubský cc by

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.