Nuovi veicoli corazzati 4×4 da procurarsi tramite appalti pubblici

Il governo ha deciso che il ministero della Difesa procurerà i veicoli corazzati 4×4 (il cui acquisto è stato deciso oltre un anno fa) attraverso una gara pubblica internazionale. Il ministero ha testato più di una dozzina di tali veicoli a partire dal 2017. «Sulla base delle analisi sui possibili sistemi di approvvigionamento, valutazione dei veicoli militari corazzati 4×4 disponibili [sul mercato – ndr] e potenziali produttori di tali veicoli sotto forma di indagine di mercato, la procedura più vantaggiosa per la Slovacchia è tramite un appalto pubblico», si legge sulla documentazione del ministero della Difesa secondo Tasr. Il processo acquisizione inizierà quest’anno e i veicoli dovrebbero essere consegnati al più tardi entro il 2029.

Foto MO SR

Per la scelta dei veicoli tattici corazzati e polivalenti a quattro ruote motrici, l’accento sarà principalmente posto sulla stabilità della produzione, sulle forniture di pezzi di ricambio e sulla garanzia della fornitura di manutenzione nel lungo periodo, nonché in situazioni di crisi. Verranno inoltre presi in considerazione il costo totale dei veicoli di base, l’integrazione del supporto logistico e i costi operativi.

Con questa decisione, il governo, anche su suggerimento del consiglio di sicurezza, ha anche cancellato una precedente risoluzione che prevedeva lo sviluppo di veicoli 4×4 per le esigenze delle Forze armate slovacche.

(Red)

Foto MO SR

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.