Bratislava: parte il piano per modernizzare il centro commerciale Polus

È iniziata la prima fase del piano di ristrutturazione del Polus City Center a Bratislava, il centro commerciale situato nel distretto di Nové Mesto che fu il primissimo grande shopping mall ad aprire nella capitale slovacca e in tutta la Slovacchia. Il piano di ammodernamento comprende la creazione di 25 nuovi negozi di moda e alimentari al piano terra, tra i quali un supermercato Lidl e la rivitalizzazione dell’area esterna. La ricostruzione verrà effettuata gradualmente in più fasi e comporterà solo restrizioni parziali per i visitatori. Anche la piazza di fronte all’ingresso principale subirà un rifacimento e migliorerà l’interconnessione tra il centro commerciale e il lago di Kuchajda. Il costo totale dell’investimento ammonta a 4 milioni di euro.

Il Polus City Centre, costruito dagli architetti dello studio Adamson Associates di Toronto, in Canada, è stato il primo centro commerciale in Slovacchia, inaugurato nel novembre 2000. Fu concepito come centro multifunzionale, con uffici commerciali, luoghi di intrattenimento e uffici moderni, collegati sia al centro della capitale che agli impianti sportivi, in un’area di 40.103 metri quadrati. Nel 2006, la società TriGranit Corporation, con sede a Budapest, ha venduto il centro commerciale per oltre 200 milioni di euro alla società austriaca Immofinanz AG. Quattro anni fa, le due torri per uffici adiacenti sono state ricostruite con un investimento di 25 milioni di euro.

(Fonte BDE)

Foto immofinanz.com

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.