Venerdì 21 nelle piazze slovacche il ricordo di Jan e Martina

Venerdì 21 febbraio nelle piazze di numerose città della Slovacchia e non solo sarà commemorato il primo anniversario del brutale omicidio del giornalista investigativo Ján Kuciak e della sua fidanzata Martina Kušnírová. I raduni di popolo, organizzati dall’iniziativa “Per una Slovacchia dignitosa” (Za slušné Slovensko), saranno contrassegnati dallo slogan “Non dimenticheremo! Continueremo!”, riferendosi alle proteste in favore di un cambiamento delle isituzioni per un futuro più degno. Gli omicidi, ammettono gli organizzatori interpretando un sentimento diffuso, «hanno cambiato le nostre vite per sempre» e «hanno cambiato la Slovacchia».

«Ci siamo riuniti nelle piazze per un anno, chiedendo decenza e giustizia», ​​si legge sull’invito a partecipare su Facebook, «Abbiamo creato una comunità che chiede nuove modealità di buon governo, chiede decenza, rifiuta l’arroganza e l’odio, e chiede verità e giustizia invece di bugie e smodato populismo». Gli organizzatori ricordano che nonostante tutto, la corruzione è ancora dilagante, alti funzionari di polizia hanno abusato dei loro poteri a danno di deboli e innocenti, e alcuni politici usano ancora l’odio e la cospirazione come metodi di lavoro. «Siamo arrabbiati con coloro che non hanno il coraggio di assumersi le proprie responsabilità». «Titoli, gradi e posizioni sono per loro più preziosi dell’umiltà e del rispetto per la verità e l’educazione. Ci vergogniamo del cinismo e della mancanza di rispetto delle persone che ricoprono cariche pubbliche» in Slovacchia.

I giovani che hanno organizzato le proteste nel corso dell’anno, le proteste più partecipate nel paese dalla caduta del comunismo, hanno inoltre menzionato gli attacchi personali e le menzogne ​​contro di loro per cercare di fermarli, inclusa una assurda denuncia dello scorso autunno per aver cercato di organizzare un colpo di Stato che solo pochi giorni fa è stata archiviata.

La principale manifestazione sarà come sempre su Námestie SNP a Bratislava, alle 17:00, con il titolo “Nezabudneme! Pokračujeme! 1. výročie vraždy Jána a Martiny”.

Qui le manifestazioni che si terranno nelle principali città della Slovacchia:

E all’estero:

(Red)

Illustr. FB

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.