Commercio estero, 2,4 miliardi di attivo nel 2018 con l’export che cresce del 7%

Con un dicembre in disavanzo di 129 milioni di euro, l’anno 2018 si è concluso per il commercio estero della Slovacchia con un saldo totale nei dodici mesi in attivo per 2,45 miliardi, cioè 600 milioni in meno sull’anno precedente. Le esportazioni totali tra gennaio e dicembre 2018 sono aumentate del 6,9% a 80 miliardi di euro, mentre l’import è cresciuto dell’8% a 77,4 miliardi.

Quanto all’export, la crescita maggiore è stata registrata verso i paesi extra-UE, in aumento dell’8,3%, per un valore pari a quasi il 15% delle esportazioni globali, mentre le merci vendute in UE sono cresciute el 6,6% e rimangono il nocciolo dell’export slovacco per l’85% del totale.

Le importazioni cresciute di più sono invece quelle dagli Stati dell’UE, +9,8% e rappresentano oltre i due terzi di tutte le merci e servizi verso l’estero. L’import dai paesi extraeuropei vale il 32,2% del totale ed è cresciuto del 4,3%. Macchinari e veicoli pesano per più del 60% delle esportazioni e per quasi la metà delle importazioni totali.

(Red)

Foto fantasylife CC0

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.