Pellegrini incontra Merkel: le chiede appoggio su candidatura per l’agenzia ELA

Nel corso della visita di Angela Merkel a Bratislava, dove prende parte a un summit del Gruppo Visegrad, il primo ministro Peter Pellegrini ha chiesto il sostegno della Germania alla candidatura slovacca per la scelta della sede della nuova Agenzia europea per il lavoro (ELA). La cancelliera tedesca non ha commentato la questione in pubblico, lasciando la porta aperta. Ha tuttavia affermato di sostenere l’idea di scegliere per la sede dell’agenzia una città in uno dei paesi della Nuova Europa. La Slovacchia ha annunciato l’intenzione di candidarsi per la sede dell’ELA nell’ultimo consiglio EPSCO della UE (occupazione, politica sociale, salute e consumatori) del 2018. L’agenzia dovrebbe divenire operativa nel 2019 con circa 150 dipendenti per cercare di sfruttare al meglio le opportunità di lavoro offerte dalla libera circolazione dei lavoratori. A Bratislava brucia ancora l’essersi fatta sfuggire l’opportunità di ospitare l’Agenzia europea del farmaco (EMA) che a fine 2017 è stata affidata all’Olanda. Bratislava rimane una delle cinque capitali europee che ancora non ospitano uno degli organismi decentrati dell’Unione europea.

Con la Merkel si sono discusse anche altre questioni, in primis le relazioni bilaterali e gli scambi, in cui Berlino rappresenta «il principale partner strategico e commerciale», un paese con il quale condividiamo molti valori» e «il mercato più importante per la Slovacchia», ha detto Peter Pellegrini. La cancelliera ha evidenziato la cooperazione tra i due paesi, in particolare nel settore automobilistico, notando che malgrado la piccola stazza del paese, Bratislava ha «una bilancia commerciale molto buona con la Germania».

Tra i due capi di governo è stata discussa anche la questione del rapimento di un dirigente vietnamita, che sarebbe stato preso a Berlino dai servizi segreti vietnamiti e trasportato in patria via Bratislava. Merkel si è detta fiduciosa che la Slovacchia farà il possibile per indagare su questo caso.

(Red)

_
Foto: Pellegrini mostra alla Merkel il panorama dal Castello (FB)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.