SOPK: le imprese si attendono un rallentamento nel 2019

Secondo un’indagine condotta dalla Camera di commercio e industria slovacca (SOPK) tra i suoi 204 membri tra ottobre e novembre 2018, gli imprenditori slovacchi si attendono per il 2019 per lo più una frenata dei loro indicatori economici, ad eccezione della crescita dei salari e del fatturato.

Le opinioni delle imprese sulla crescita dei singoli indicatori sono peggiorate in tutti i settori rispetto a un anno prima. Sebbene l’avvio dell’anno mostri una buona partenza nell’economia, con tra le altre cose un bilancio pubblico per la prima volta in pareggio, c’è meno ottimismo tra le imprese rispetto al passato, ha detto martedì il presidente della Camera di commercio Peter Mihok commentando i risultati del sondaggio. Tuttavia, le aspettative della maggior parte degli imprenditori sono di una situazione invariata quanto a utili dopo imposte, esportazioni, numero di dipendenti e investimenti.

Il 46% delle aziende prevede invece un aumento del fatturato e il 42% una stagnazione. Ben il 79% degli intervistati credono che il salario medio inevitabilmente crescerà ancora.

Ancora, il 59% delle imprese valuta come stagnante la situazione del contesto aziendale nel nel 2018, e solo il 7% lo considera in maniera favorevole. Il 66% si aspetta una frenata anche per quest’anno per il contesto economico.

(Red)


Foto kulinetto/CC
0

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.