Corte costituzionale, 39 candidati hanno i requisiti, c’è divisione su nome Robert Fico

La commissione costituzionale del Parlamento, nelle sue raccomandazioni per l’aula, ha decretato che 39 dei 40 candidati a giudice costituzionale hanno i requisiti necessari a passare l’esame in plenaria, che si svolgerà questa settimana. Non ha messo nel mucchio la candidatura del presidente di Smer-SD, Robert Fico, dato che la commissione si è divisa esattamente a metà, con sei parlamentari della coalizione a favore e i sei parlamentari dell’opposizione contrari. Non è passata nemmeno una bocciatura dell’ex premier, per le stesse ragioni, sei a sei. .

Per l’opposizione, Fico non ha una pratica legale sufficiente. Gli mancano 15 mesi per avere 15 anni di professione legale, dicono da SaS. Secondo il capo della commissione, prima dell’iscrizione all’ordine degli avvocati Fico ha fatto pratica legale nel centro per le vittime di reati.

Il presidente del Parlamento Andrej Danko (SNS) avrebbe la possibilità di decidere se includere o meno Robert Fico nella discussione e nel voto finale in Parlamento, dove saranno scelti diciotto candidati da sottoporre al presidente della Repubblica. Egli, tuttavia, chiederà nuovamente alla commissione di esaminare il caso e giungere a una decisione chiara e univoca sul nome di Robert Fico. Si è giunti alla parità per l’assenza di uno dei membri, Peter Kresák del partito di coalizione Most-Hid, che ha ritenuto di non partecipare dato che anche lui è candidato alla Corte costituzionale. Danko ha invitato Kresák a fare il suo dovere di membro della commissione e votare su Fico, il quale nel frattempo ha sottomesso alla commissione altra documentazione per dimostrare di soddisfare i criteri legali di 15 anni di esperienza di professione legale.

La seduta del Parlamento per decidere i candidati da mandare al palazzo presidenziale dovrebbe iniziare il 29 gennaio. Sui diciotto candidati proposti, il presidente Andrej Kiska ne deve nominare nove, per sostituire i nove che hanno concluso il proprio mandato di dodici anni, inclusa la presidente Ivetta Macejkova. La Corte costituzionale slovacca, che ha sede a Kosice, è composta da 13 giudici.

(La Redazione)

Foto Daniel_B CC0

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.