La Slovacchia ha fornito aiuti umanitari per 295.000 euro nel 2018

Il governo della Slovacchia ha inviato all’estero nel 2018 aiuti umanitari per circa 295.000 euro, in buona parte sotto forma di attrezzature mediche costruite in Slovacchia che sono state destinate a ospedali in Iraq, sotto la supervisione dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS).

Secondo il dipartimento di gestione delle crisi del ministero dell’Interno, che collabora strettamente con il Ministero degli affari esteri, gli aiuti slovacchi – coordinati a livello europeo dalla direzione generale dell’autorità europea di Protezione civile e operazioni di aiuto umanitario – sono andati in Iraq, Indonesia, Kazakistan, Bosnia ed Erzegovina e in Afghanistan. L’UE, informa il dipartimento slovacco per le crisi, coordina l’assistenza fornita dai singoli paesi in base alle esigenze dei paesi interessati.

(Red)

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.