Stage di giornalismo all’Europarlamento porterà il nome di Ján Kuciak

La presidenza del Parlamento europeo a Strasburgo ha confermato il 15 gennaio la decisione di nominare un programma di tirocini per giornalisti investigativi presso l’assemblea legislativa in memoria del giornalista slovacco ucciso Ján Kuciak. La cosa è nata da una iniziativa dell’eurodeputato slovacco Ivan Štefanec (EPP / KDH), capo della delegazione slovacca al Partito popolare europeo. Il parlamentare, che ha ricordato come l’idea era nata l’anno scorso poco dopo la scoperta dell’omicidio di Kuciak e della fidanzata Martina, ha ringraziato sul suo profilo Facebook il presidente del Parlamento Antonio Tajani e il presidente dei popolari europei Manfred Weber per avere sostenuto la mozione. Il giornalismo di qualità, afferma Štefanec, e più in generale la libertà di espressione, è uno dei capisaldi di una democrazia funzionante. Štefanec si augura che sempre più giovani giornalisti coraggiosi come Kuciak non avranno paura di indagare su casi di corruzione e connessioni tra affari e politica.

(Red)

Foto FB/ivanstefanec.eu
Štefanec (destra) con Manfred Weber

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.