Le elezioni presidenziali sono state fissate per il 16 marzo 2019

Il primo turno delle elezioni presidenziali 2019 si terrà il 16 marzo, mentre il secondo turno – solo nel caso nessuno dei candidati ottenfa la maggioranza assoluta dei voti – sarà il 30 marzo. La decisione, presa ieri dal presidente del Parlamento Andrej Danko, è stata pubblicata sul sito web del Consiglio nazionale della Repubblica Slovacca.

Sono oltre una dozzina le persone che hanno comunicato l’intenzione di candidarsi come prossimo (il quinto) capo dello Stato. Quelli che avrebbero al momento le maggiori possibilità sono il vice presidente del Parlamento Béla Bugár, fondatore e leader del partito Most-Hid al governo e lo scienziato Róbert Mistrík, sostenuto dai partiti di opposizione SaS e Spolu/Insieme. Ci sono poi l’analista della sicurezza Juraj Zábojník, l’analista politico Eduard Chmelár, l’avvocato e attivista Zuzana Čaputová (Progresivne Slovensko), il deputato di opposizione Milan Krajniak (Sme Rodina). Sono in corsa anche Oskar Fegyveres, testimone del rapimento del figlio dell’ex presidente Michal Kováč negli anni ’90, il capo del partito di estrema destra LSNS Marian Kotleba, l’ex parlamentare František Mikloško, l’imprenditrice Bohumila Tauchmannová, il giudice della Corte Suprema Štefan Harabin, la regista drammaturga e direttrice di Fashion TV Gabriela Drobová e Róbert Švec, capo del partito estremista Movimento del risorgimento slovacco (SHO).

La scadenza per presentare le candidature è fissata al 31 gennaio. Andrej Danko ha invitato i candidati «a essere decenti, corretti e a mostrare rispetto reciproco». Dal nuovo capo dello Stato, Danko si aspetta che possieda qualità simili a quelle delle personalità della storia slovacca. «Gli auguro di avere l’amore per la lingua e le persone che aveva Ľudovít Štúr, di essere coraggioso nelle scelte come Milan Rastislav Štefánik, di avere fede e altruismo come Andrej Hlinka, di essere umano e buono come Alexander Dubček e di avere caratteristiche politiche ed esperienze come Gustáv Husák», ha detto secondo Tasr.

Tramontata per ora la possibilità di un candidato unico per la coalizione al governo, oltre a Béla Bugár potrebbe candidarsi anche lo stesso Danko, una decisione che sarà comunque presa dopo la prossima riunione di presidenza di SNS.

Mentre il partito leader del governo, Smer-SD, non ha ancora nominato un suo candidato, nonostante le promesse del suo leader Robert Fico di fare il nome entro l’autunno. Proprio l’altro ieri, poco prima dell’annuncio della data delle elezioni, Fico ha detto di avere offerto la candidatura socialdemocratica al vicepresidente della Commissione europea Maroš Šefčovič, il quale per ora non ha detto né sì né no ma ha chiesto qualche giorno di riflessione. Šefčovič, che aveva tentato di conquistare la candidatura del Partito socialista europeo (PSE) per la presidenza della Commissione UE della prossima primavera, un traguardo poi sfumato, ha detto che ha sempre fatto il massimo per rendere la Slovacchia un paese moderno di successo. Commissario all’UE dal 2009, egli aveva negato lo scorso anno di avere intenzione di correre per la poltrona di presidente della Slovacchia. Šefčovič è una delle personalità meno controverse e più apprezzate del partito Smer-SD, ed il suo nome è probabilmente l’ultima chance per Smer di avere un proprio candidato in corsa per il Palazzo presidenziale dopo il disastroso tentativo di Robert Fico nel 2004. Nell’ultimo anno sono stati diversi i tentativi da parte della leadership Smer e dello stesso Fico (“è il miglior candidato possibile”) di convincere a buttarsi nella mischia il ministro degli Esteri Miroslav Lajčák, ma lui ha spiegato di avere altri obiettivi e di non voler essere “tirato per la giacchetta“, nonostante in recenti sondaggi sembrasse avere molte buone probabilità di passare il primo turno. Forse anche per togliersi definitivamente dai radar in questa questione, il ministro è stato tra i primi a fare gli elogi di Maroš Šefčovič.

(La Redazione)

Foto europapont cc by

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.