Le 50 notizie che hanno segnato il 2018

Ripercorriamo i momenti fondamentali di un anno che ricorderemo in Italia per il “governo del cambiamento”, e altrove per, ad esempio, InSight su Marte e la crisi profonda di Facebook

Il 2018 si chiude dopo dodici mesi intensi e ricchi di avvenimenti, ma solo nel 2019 troveremo risposta ad alcuni interrogativi che ci lascia l’anno che sta per finire.

Ad esempio, la nuova annata sarà quella del riscatto per Facebook? Il social network ha vissuto dodici mesi a dir poco orribili e l’impero di Mark Zuckerberg è stato scosso dalle fondamenta. Il riferimento non va solo al caso Cambridge Analytica e ai numerosi bug (rivelati sempre in ritardo), ma più in generale rispetto alla mission originale della piattaforma. Connettere le persone non basta, ci sono responsabilità morali e politiche molto più vaste da disciplinare (come ha dimostrato anche la manipolazione avvenuta durante le presidenziali 2016) e la leadership dell’azienda ha mostrato tutti i suoi limiti nel farlo e anche una certa tendenza all’arroccamento. Zuckerberg ha promesso cambiamenti dopo gli scandali, ma riuscirà a tener fede agli impegni?

Problemi simili, ma su un fronte totalmente diverso, anche per Theresa May, che pure aveva promesso alla Gran Bretagna una separazione dalla Ue di successo, con un accordo all’altezza delle aspettative di quanti nel 2016 avevano votato Leave al referendum su Brexit. Tuttavia, il primo ministro britannico ha dovuto arrendersi all’evidenza dell’attuale malcontento, perfino tra i compagni di partito conservatori, e rimandare al prossimo anno il voto che ratifica l’accordo.

Non mancheranno, nel 2019, aspettative e domande anche sul fronte Italia. Il 2018 ha visto arrivare al governo la compagine giallo verde composta da MoVimento 5 Stelle e Lega, ma i primi mesi di vita dell’esecutivo sono stati costellati da messaggi confusionari, contraddizioni tra alleati e annunci a cui hanno fatto seguito dietrofront.

L’anno passato ci ha però regalato anche nuove certezze dal mondo scientifico, nuovi ambiziosi obiettivi da raggiungere nell’esplorazione spaziale, grazie a missioni appena lanciate dalla Nasa, e anche qualche clamoroso risultato in ambito sportivo. Per gli appassionati di golf resterà l’anno della consacrazione di Francesco Molinari, per la prima volta vittorioso in un major, per quelli di tennis l’annata che ha segnato ilcomeback al vertice di Novak Djokovic.

Per ripercorrere i 50 momenti più significativi di questo lunghissimo anno, vedere la gallery a questa pagina.

(Fonte Wired, cc by nc nd)

Illustr. Nicolas Raymond cc by

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.