Accusa formale per ex ministro: ha ordinato l’omicidio dell’ex socia d’affari

Contro l’ex ministro dell’Economia Pavol Rusko è stata emessa denuncia dal procuratore supervisore dell’ufficio del procuratore regionale a Bratislava con l’accusa di avere ordinando l’omicidio di Sylvia Volzova, sua ex socia in affari nella società televisiva TV Markiza. L’accusa è stata consegnata alla corte distrettuale di Bratislava II il 2 gennaio, seguendo le raccomandazioni del dicembre scorso dell’investigatore che ha concluso l’indagine preliminare contro Rusko, che si trova in regime di carcere domiciliare con braccialetto elettronico ed è inoltre coinvolto come coimputato nel caso delle cambiali contraffatte per cui si trova in penitenziario da giugno anche il beneficiario di tali titoli, Marián Kočner.

Durante una conferenza stampa di alcune settimane fa, l’ex direttore di Markiza aveva affermato di voler fare una denuncia contro ignoti per quella che ha definito una campagna per danneggiare la sua reputazione personale e professionale. Ha poi detto che la Volzova aveva diritto ad appena il 5% dei profitti di Markiza, una somma per cui non valeva certo la pena di programmare il suo omicidio.

Rusko è ritenuto essersi rivolto nell’autunno 1997 a Mikuláš Černák, allora boss della criminalità organizzata molto noto a Banská Bystrica, per far sparire la sua socia Volzova dopo averla costretta a cedere la sua quota in TV Markiza a una terza persona. L’inchiesta, partita da dichiarazioni spontanee dell’ex boss che si trova a scontare una pena all’ergastolo per diversi omicidi, avrebbe stabilito che Černák aveva ricevuto un anticipo di mezzo milione di euro per l’omicidio, il cui prezzo era stato fissato in 20 milioni di corone (663mila euro). Ma il crimine non fu portato a termine perché Černák fu arrestato poco dopo, nel dicembre 1997.

(Red)

Foto Dennis Skley cc by nd

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.