L’attrazione più prenotata al mondo? Il Colosseo, davanti ai Musei Vaticani

Nuovi dati delle Esperienze di TripAdvisor rivelano che il Colosseo di Roma è l’attrazione più popolare al mondo nel 2018 in base alle prenotazioni ricevute sul sito. E non solo. L’Italia occupa anche il secondo gradino del podio mondiale con i Musei Vaticani e chiude la Top 10 con il Canal Grande di Venezia, potendo così vantare ben 3 attrazioni tra le 10 più prenotate al mondo, primato che condivide solo con la Francia (che è presente con Museo del Louvre 4°, Torre Eiffel 5° e Reggia di Versailles 9°).

Le attrazioni italiane dimostrano quindi di essere tra le preferite dei viaggiatori globali quest’anno, superando icone internazionali come la Statua della Libertà (3°), la Sagrada Familia (6°), il Golden Gate (7°) e Stonehenge (8°).

L’interesse dei viaggiatori per i luoghi simbolo del mondo non mostra alcun segno di diminuzione: «le prenotazioni delle esperienze sul sito registrano infatti una crescita costante – ha dichiarato Valentina Quattro, portavoce di TripAdvisor in Italia -. Ed è motivo di grande orgoglio che la crescita maggiore sia verso alcune delle tantissime icone del nostro bel Paese, a dimostrazione che siamo ancora al top delle preferenze dei viaggiatori di tutto il mondo».

A livello nazionale, confermato il podio delle tre attrazioni presenti nella classifica globale ma una menzione speciale va alla Toscana, che con ben quattro attrazioni presenti nella Top 10 italiana è la regione con più riconoscimenti: Galleria dell’Accademia (5°) e Galleria degli Uffizi (6°) a Firenze, Cattedrale di Siena (7°) e Torre di Pisa (8°). Seguono Veneto e Lazio con due attrazioni a testa: Canal Grande (3°) e Basilica di San Marco (9°) a Venezia e Colosseo (1°) e Musei Vaticani a Roma. Chiudono la classifica tutta italiana il Parco Archeologico di Pompei (4°) e Il Cenacolo di Milano (10°).

(NoveColonneATG)

Foto K.Wiśniewski CC0
Foto pixabay CC0
Foto Dimitris Graffin cc by

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.