Il governo dà il via libera, firmato il contratto da 1,6 miliardi per i jet F-16

Nella sua riunione odierna, il consiglio dei ministri ha confermato la sua approvazione all’acquisto di 14 aerei da combattimento F-16 per un valore di 1,6 miliardi di euro. Il ministro della Difesa Peter Gajdoš (SNS) ha firmato il contratto a nome della Slovacchia insieme vice segretario di Stato americano John Sullivan (viceministro degli Esteri degli Usa) in visita a Bratislava. Con questo accordo commerciale, secondo le parole di Sullivan, la cooperazione bilaterale tras i due paesi «ha raggiunto un nuovo livello: la Slovacchia è un importante alleato degli Stati Uniti». La decisione slovacca, ha affermato il politico Usa, «dovrebbe servire da esempio per il resto dei membri della NATO».

Prima della firma, tuttavia, ci sono state alcune scintille al governo quando, giorni fa, il ministero della Difesa aveva firmato alcuni contratti collaterali all’acquisto degli F-16 prima dell’OK definitico da parte del governo e il via libera dal ministero delle Finanze, cosa che aveva irritato il primo ministro Peter Pellegrini (Smer-SD).

I 14 aerei F-16 Block 70/72 della Lockheed Martin, che saranno consegnati tra i 2022 (quattro unità) e il 2023, andranno a sostituire la vecchia flotta di caccia da combattimento russi MiG-29. I nuovi aeroplani consentiranno una adeguata protezione dello spazio aereo della Slovacchia, oltre a permettere all’aviazione del paese di partecipare a programmi e addestramenti congiunti con altri paesi nell’ambito NATO. Dodici dei velivoli ordinati saranno monoposto, mentre due sono previsti in configurazione a due posti e verranno utilizzati per l’addestramento. Nella somma del contratto sono compresi, oltre ai velivoli, i costi per l’addestramento dei piloti e altro personale, e quelli per le munizioni e la logistica.

(Red)

Foto pixabay

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.