Incendio nella piazza principale di Bratislava, brucia palazzo storico della Secessione

Mercoledì pomeriggio, intorno alle 15:30, è scoppiato un incendio a Bratislava nella piazza principale della città (Hlavné námestie), dove in questi giorni numerose persone sono attirate dal mercatino di Natale. L’incidente è stato provocato dall’esplosione di bombole di gas propano-butano usate per cucinare in una delle bancarelle. Lo scoppio ha provocato una grande vampata alta diversi metri, e il fuoco si è diffuso immediatamente all’edificio alle spalle, il bel palazzo storico dove ha sede la compagnia di assicurazione Kooperativa e che al pianterreno ospita il noto ristorante Café Roland.

Appena arrivati sul posto, polizia e vigili dl fuoco hanno provveduto all’immediata evacuazione dell’intero palazzo, e anche parte della piazza nelle immediate vicinanze. Per affrontare l’incendio sono intervenuti sul posto 25 pompieri con diverse autopompe, anche da distaccamenti di altri quartieri. In via precauzionale, tutte le bancarelle del mercatino nella piazza Hlavné sono state chiuse, ma hanno potuto riprendere l’attività nelle ore successive.

Anche se inizialmente pareva che nessuno fosse rimasto ferito nell’incidente, nonostante centinaia di persone fossero nella piazza, più tardi si è saputo che una persona ha subito ustioni al viso e alle mani ed è stata subito presa in carico dai servizi medici di emergenza.

Na Hlavnom namesti v Bratislave hori restauracia Roland. Niekto neposluchal? 😳🙈 namestie je aktualne uzavrete…

Uverejnil používateľ Maťo Bublo Paško Streda 28. novembra 2018

Lo stand in cui è scoppiato l’incendio, addossato al palazzo in questione, non faceva parte dei mercatini natalizi organizzati dal comune, come ha spiegato la portavoce della città di Bratislava. I concessionari della bancarella in questione non hanno alcun contratto di locazione con il comune e non hanno chiesto uno spazio pubblico nella piazza, ma hanno installato la propria rivendita – dove si offrivano diverse specialità gastronomiche – sulla superficie usata nella bella stagione dal Café Roland per i suoi tavolini all’aperto. Il comune ha spiegato che le bancarelle dei mercatini che hanno un regolare contratto di locazione sono tenute a rispettare stringenti norme antincendio e di sicurezza.

La proprietà dell’edificio ha stimato che il danno causato dall’incendio supera i 200.000 euro, e i locali del ristorante Roland sono quelli più colpiti dalle fiamme.

Palazzo Roland (dal nome della fontana al centro della piazza) è monumento culturale nazionale. Fu eretto in stile secessione dal 1906 al 1911, al posto di un fabbricato precedente più piccolo. Questi risaliva al XV secolo ed era stato residenza temporanea della regina ungherese Maria che riparò a Bratislava dopo la sconfitta nella battaglia di Mohacs (1526). Dall’ultimo restauro, concluso nel 1999, il palazzo ospita al piano terra il Café Roland.

(La Redazione)

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.