Respinta un’altra richiesta di scarcerazione per Marian Kočner

A una nuova richiesta di scarcerazione per Marián Kočner, dopo il rifiuto di agosto, che fu confermato anche dalla Corte costituzionale, è pervenuto un altro no da parte di un giudice della Corte penale specializzata (STS) di Banska Bystrica.

Il controverso imprenditore, che è in custodia dalla fine di giugno con l’accusa di falsificazione di cambiali, resterà in prigione in attesa di giudizio. Il giudice ha respinto ogni ipotesi di pena sostitutiva, nemmeno una garanzia monetaria, ha detto la portavoce di STS. La ragione per tenerlo in galera è “il ragionevole timore” che continuerebbe a perpetrare attività criminali di natura economica. Fino ad ora sono cinque le accuse contro di lui per vari gravi crimini di natura economica. Su di lui pende anche il sospetto di poter essere dietro l’omicidio del giornalista Jan Kuciak e della sua fidanzata.

(Red)

Foto Daniel_B CC0

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.