Un esercito europeo, tra mito e realtà

Il Presidente francese Macron, con il sostegno della Cancelliera tedesca Merkel, ha invocato la creazione di un “vero esercito europeo” per difendere l’UE dalle minacce poste da Cina, Russia e Stati Uniti. Ma è un progetto realizzabile? Articolo di Filippo Sardella per The Zeppelin.

In occasione della recente commemorazione a Verdun del centenario della Prima Guerra Mondiale, il Presidente francese Emmanuel Macron ha invocato la creazione di un “vero esercito europeo” per difendere l’UE dalle minacce poste da “Cina, Russia e persino dagli Stati Uniti”, citando a tal proposito l’annuncio fatto da Trump a ottobre che gli USA si sarebbero ritirati dal trattato INF (Intermediate-Range Nuclear Forces Treaty), sul controllo delle armi nucleari, siglato nel 1987 da Ronald Reagan e Michail Gorbačëv.

Nonostante le critiche di Trump alle dichiarazioni di Macron, anche la Cancelliera tedesca Angela Merkel ha fatto eco alla proposta di creare un esercito europeo che complementerebbe la NATO. Ma è un progetto realizzabile?

L’idea della creazione di un esercito europeo pur sembrando un progetto difficilmente raggiungibile nel breve termine, ha già mosso da tempo dei passi fondamentali verso la cooperazione militare dei Paesi facenti parte l’Unione Europea.

Bisogna ricordare che l’idea di unione militare – seguita da quella economica, la prima ad essere realizzata – fu il motivo primario e principale secondo cui, già ad inizio secolo, si auspicava un’unione dei popoli europei.

Il sogno dei padri fondatori europei era quello di integrare, tramite un’unione militare prima e monetaria poi, quei popoli che nei primi cinquant’anni del ‘900 erano stati promotori di due conflitti mondiali, rendendosi responsabili delle guerre più sanguinose della Storia.

[…]

Continua a leggere qui

Foto EU Parliament cc by nc nd

Articoli più letti

1 Trackback / Pingback

  1. Cosa pensano gli europei di un esercito comune degli Stati UE – BUONGIORNO SLOVACCHIA - Esercito Difesa

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.