Matúš Vallo è il nuovo sindaco di Bratislava

Bratislava avrà un nuovo sindaco nei prossimi quattro anni. L’architetto Matúš Vallo, candidato indipendente sostenuto dai nuovi partiti liberali liberali Progresívne Slovensko e Spolu (Insieme), ha vinto con il 36,54% dei voti nelle elezioni comunali del 10 novembre.

Gli altri due candidati indipendenti, Václav Mika, ex direttore dell’emittente pubblica RTVS, e il sindaco uscente Ivo Nesrovnal hanno ricevuto rispettivamente il 22,86% e il 18,42% dei voti. In termini assoluti, i voti per Vallo sono stati 58.578, quelli per Mika e Nesrovnal 36.661 e 29.531. Si è fermato al quarto posto con il 17,27% Ján Mrva, sostenuto dai partiti di opposizione OLaNO, SaS, Sme Rodina, Democristiani Cristiani (KDH), OKS, Nova, Zmena z dola.

L’affluenza alle urne a Bratislava ha raggiunto il 40,67%. Su oltre 402 mila cittadini aventi diritto, i votanti sono stati 163.558. I voti validi sono stati 160.304. Dei 45 consiglieri comunali eletti, 17 erano candidati indipendenti, 13 per la lista Progresívne Slovensko-Spolu, quella che sostiene Vallo, e 15 fanno capo alla lista comune di opposizione che aveva come capolista Ján Mrva.

«A Bratislava sta arrivando una stagione di cooperazione», ha detto Matúš Vallo, che ha partecipato alle elezioni con il programma “Un piano per Bratislava”, anche pubblicato in forma di libro, risultato della collaborazione di un team di 60 esperti. La trasparenza e l’assenza di legami con la vecchia classe politica, insieme al suo «onesto sforzo di cambiare la nostra città» sono i punti fondamentali del programma di Vallo.

Matúš Vallo è nato nel 1977 a Bratislava, dove attualmente lavora come architetto. Ha lavorato per 10 anni in un’associazione civica che sviluppa progetti per migliorare lo spazio pubblico in 20 città slovacche e ceche. Vallo è anche un noto e apprezzato musicista, bassista del gruppo pop rock “Para”.

Tra le priorità stabilite da Vallo nel suo mandato figurano lo spazio pubblico, l’ambiente, i trasporti, lo sviluppo sostenibile della città e il sostegno alle persone anziane, disabili e socialmente più deboli.

Il nuovo sindaco intende promuovere il trasporto pubblico urbano completando il percorso del tram che collega la capitale con il quartiere di Petržalka, migliorando e rendendo più sicuri i percorsi e le strade pedonali.

Il programma del nuovo sindaco prevede anche la creazione di un ufficio per la pianificazione “razionale” degli spazi urbani, che tenga più conto delle esigenze dei cittadini che degli interessi degli sviluppatori immobiliari, evitando la costruzione nelle aree adiacenti a Bratislava occupate da foreste e vigneti.

La protezione delle aree boschive e l’aumento delle aree verdi della città è del resto tra gli obiettivi del programma del nuovo primo cittadino, che mira a risolvere i problemi dell’inquinamento idrico e delle discariche urbane con misure specifiche per proteggere la salute dei residenti e migliorare il sistema di raccolta e classificazione dei rifiuti, in particolare la plastica.

Bratislava, sostiene Vallo, dovrà stabilire relazioni contrattuali con il settore privato in modo “trasparente”, in nome di una politica che renda la città “un attore forte” nel suo territorio.

Nel suo programma, inoltre, l’obiettivo di garantire e fornire a tutti l’accesso ai servizi sociali migliorandone la qualità, lanciando una “strategia urbana” per lo sviluppo di alloggi in affitto nella capitale, la costruzione di asili nido, il miglioramento dei servizi infermieristici e dell’assistenza a domicilio per gli anziani.

Il nuovo sindaco intende anche stabilire una relazione diretta con i cittadini, una volta al mese, con l’apertura di un ufficio mobile nei diversi quartieri della capitale.

Nella nottata di domenica, quando i risultati parziali avevano già decretato la sua vittoria, Vallo ha scritto questo sul profilo Facebook della sua campagna: «Oggi a Bratislava oggi è successa una grande cosa! Avete dato fiducia per guidare Bratislava a persone che rappresentano una nuova generazione politica. Un professionista decente, senza legami politici con il passato. Persone che amano Bratislava e il cui unico motivo per essere con me in questo viaggio è un sincero sforzo per cambiare la nostra città. Sono grato a loro e a tutte le donne e gli uomini di Bratislava!»

(Fonte BDE)

Foto FB/vallo2018

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.