Le cerimonie slovacche per i 100 anni dalla fine della Grande guerra

Il 100° anniversario della fine della prima guerra mondiale (1914-1918) e della Giornata internazionale dei veterani della guerra, entrambi ricorrenti l’11 novembre, viene commemorato in Slovacchia attraverso vari eventi a livello nazionale, grandi e piccoli.

Nella capitale Bratisalva, questa mattina 9 novembre si è tenuta una cerimonia presso il Memoriale dei membri della Resistenza occidentale in piazza Šafárikovo, mentre domenica una cerimonia si svolgerà alle 10:00 al cimitero militare di Petržalka [dove sono tumulati anche diversi caduti italiani, ndr]. Un’altra cerimonia si terrà sempre domenica alle 14:30 al cimitero militare di Trenčín-Kubrá.

Alle ore 5 del mattino dell’11 novembre 1918 fu firmato, in un vagone ferroviario nei boschi vicino a Compiègne in Francia, l’armistizio tra l’Impero tedesco e le potenze Alleate, atto che pose definitivamente fine ai combattimenti nella prima guerra mondiale. Il documento, che entrò in vigore alle 11 del giorno stesso, fu preceduto da altri armistizi che avevano già messo fuori gioco la Bulgaria e poi l’Austria-Ungheria, che si arrese all’Italia il 4 novembre. La guerra fu tuttavia ufficialmente dichiarata finita solo il 28 giugno 1919, quando si conclusero i negoziati del trattato di pace di Versailles. Per chiarire le sorti del territorio della Slovacchia, tuttavia, fu necessario attendere ancora un anno, quando il 4 giugno 1920 fu siglato il trattato del Trianon, che stabiliva le sorti del Regno d’Ungheria, riducendone il territorio di due terzi per soddisfare le richieste indipendentiste dei popoli soggiogati. La prima guerra mondiale provocò un numero di vittime civili e militari stimato in circa 16 milioni, più altre 37 milioni di persone ferite.

(Red)

Foto bsk: il cimitero militare
di Petržalka a Bratislava

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.