A dieci anni dalla sua adozione, le imprese slovacche promuovono l’euro

Soddisfatti dell’adozione dell’euro, che circola in Slovacchia da quasi nove anni, dal 1° gennaio 2009, sono circa l’83% degli operatori economici, ovvero imprese e lavoratori autonomi. Solo il 15% delle aziende, secondo un sondaggio Datank per Banca CSOB, ha espresso la sua contrarietà.

Nella ricerca, il 60% degli intervistati apprezza il fatto che la valuta euro abbia avuto un impatto positivo sulla propria attività, e poco meno del 13% dice invece che ne ha subito un effetto negativo. L’86% delle aziende di ogni dimensione oggi sceglierebbe di rimanere nell’Eurozona, se si dovesse esprimere in questo senso, e il 56% non ha notato fino ad ora criticità legate all’adozione dell’euro.

Tra i vantaggi della valuta unica dell’Unione europea si citano l’eliminazione del rischio di cambio e dei costi correlati e la semplificazione degli scambi e della gestione amministrativa.

(Red)

Foto L.Houska CC0

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.