Grande guerra, il presidente Mattarella alle celebrazioni del 4 Novembre a Roma e Trieste

ROMA\ aise\ – Le celebrazioni del Giorno dell’Unità Nazionale e della Giornata delle Forze Armate, nel Centenario della fine della Grande Guerra, avranno inizio domani pomeriggio 3 novembre al Quirinale con la cerimonia di consegna da parte del Presidente Sergio Mattarella delle insegne dell’Ordine Militare d’Italia. Proseguiranno poi il 4 novembre a Roma a Piazza Venezia, al Sacrario di Redipuglia e a Trieste.

La mattina di domenica 4 novembre, il Presidente Mattarella, accompagnato dal Ministro della Difesa, Elisabetta Trenta e dal Capo di Stato Maggiore, generale Claudio Graziano, deporrà una corona d’alloro sulla Tomba del Milite Ignoto all’Altare della Patria a Roma, alla presenza delle alte cariche civili e militari.

Si trasferirà quindi al Sacrario di Redipuglia dove renderà omaggio ai caduti della Prima Guerra Mondiale.

Successivamente il Capo dello Stato sarà in piazza Unità d’Italia a Trieste per la cerimonia commemorativa, caratterizzata da diversi momenti che rievocheranno alcuni fatti significativi della fine della Grande Guerra: l’ingresso delle truppe italiane a Trieste e il sorvolo di un velivolo dell’epoca. In programma anche il lancio di paracadutisti militari con il vessillo Tricolore e la presenza di due unità navali della Marina Militare. Chiuderà la manifestazione il passaggio delle Frecce Tricolori.

(aise)

Foto quirinale.it

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.