L’italiana Intercable investe in Slovacchia 7 milioni, riceverà aiuti per oltre un terzo

L’azienda Intercable che ha costruito uno stabilimento nel villaggio di Kriváň, vicino a Detva, la scorsa primavera investendo 7,14 milioni di euro, riceverà 2,5 milioni di euro di sgravi fiscali. La società, che fa capo a un’azienda familiare omonima con sede a Brunico, in provincia di Bolzano, dovrebbe dare lavoro a 239 persone della zona entro il 2023. Intercable è specializzata, nel settore automotive, in sistemi di cablaggio impiegati in molte vetture delle marche automobilistiche più note, e nello sviluppo di soluzioni specifiche e componenti studiati insieme ai costruttori. Recentemente l’azienda è entrata nel settore dei sistemi di connessione per veicoli e nello studio di soluzioni verdi per la mobilità elettrica.

Il direttore operativo in Slovacchia ha spiegato a Hospodarske Noviny che il business in Slovacchia sarà soprattutto focalizzato nella collaborazione con la casa automobilistica francese PSA di Trnava nella produzione di componenti per le auto elettriche. In particolare, saranno sviluppati e forniti dispositivi ad alta tensione per il trasferimento di elettricità dagli accumulatori ai motori elettrici. L’azienda già serve acuni nomi noti del campo automobilistico, tra i quali Tesla, Volkswagen, Audi, Mercedes, Fiat.

(La Redazione)

Foto edar/CC0

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.