La Slovacchia darà accoglienza a 250 rifugiati per sei mesi

Il governo slovacco si è impegnato, in base ad un accordo con l’ufficio dell’Alto commissario delle Nazioni Unite per i rifugiati (UNHCR) e l’Organizzazione internazionale per le migrazioni (IOM), di dare ricovero e temporanea protezione a 250 rifugiati per un periodo di sei mesi. Il ministero dell’Interno ha annunciato l’iniziativa lunedì, spiegando che le spese per alloggio, pasti e fornitura di prodotti per l’igiene saranno coperte dal governo. I rifugiati saranno ospitati in una struttura per l’asilo umanitario dell’Ufficio Migrazione del ministero degli Interni nella città di Humenné (regione di Prešov), fino a che queste persone non otterranno tutti i permessi per essere dirottate in un paese terzo. I costi per i trasferimenti saranno a carico dell’IOM. L’accordo è già in vigore dal momento della sua firma, ed è stato presentato per i commenti interministeriali.

(Red)

Foto google maps

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.