Presso l’Ambasciata la riunione del “Sistema Italia” in Slovacchia

Il 18 ottobre si è svolta presso la Residenza dell’Ambasciatore d’Italia in Slovacchia, Gabriele Meucci, la riunione di coordinamento del Sistema Italia. Hanno partecipato i rappresentanti degli enti preposti alla promozione della presenza economica italiana in Slovacchia (Ufficio ICE e Camera di Commercio Italo-Slovacca) unitamente ai rappresentanti di alcune tra le realtà imprenditoriali più significative operanti nel Paese: Calearo, European Fruit Group, Immergas Europe, Maccaferri, Medical Glass, Pasell, Unicredit, VUB Banka.

Scopo della riunione, come ha sottolineato l’Ambasciatore Meucci in apertura dei lavori, è stato «acquisire un punto di situazione aggiornato sul quadro macroeconomico del Paese e sui comparti dove maggiore è il potenziale di penetrazione per le aziende italiane, oltre che confrontarsi sulle prospettive e le criticità incontrate sul campo dai nostri operatori».

Nel corso dell’incontro sono stati analizzati alcuni tra i settori della cooperazione bilaterale in campo economico dove forte è la presenza italiana: automotive, meccanica, manifatturiero, agrifood, farmaceutica, finanza.

Positivo il trend risultante dai dati della bilancia commerciale bilaterale: nel primo semestre 2018 il nostro Paese è diventato il quarto mercato di sbocco dell’export slovacco e si è confermato l’ottavo fornitore (con una quota del 3,4% delle importazioni slovacche ed una crescita del +11,4% rispetto allo stesso periodo del 2017).

(Red)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.