Delocalizzazione in Slovacchia: se ne parla stasera su PresaDiretta (Rai3)

Questa sera, lunedì 15 ottobre, nella trasmissione PresaDiretta su Rai3 (dalle 21:15) si tratteranno essenzialmente due temi: le conseguenze sul cervello delle nostre vite iperconnesse, e la guerra in atto tra i paesi dell’UE per accaparrarsi il lavoro. La seconda parte della puntata verrà dedicata a “La guerra del lavoro”, ovvero la concorrenza economica senza esclusione di colpi, tra un paese e l’altro del continente europeo. Una guerra tra Stati che, al posto delle armi, usa agevolazioni fiscali e incentivi, per strapparsi l’un l’altro fette di mercato e posti di lavoro.

PresaDiretta ha fatto un viaggio tra l’Italia e la Slovacchia, tra le fabbriche, gli operai, gli imprenditori e gli analisti per capire cosa sta succedendo nel mercato del lavoro europeo. Dalle fabbriche italiane delle multinazionali che hanno lasciato il paese a quelle slovacche dove gli operai di oggi potrebbero diventare le vittime della delocalizzazione di domani. Perché anche la Slovacchia,  dove molti lavoratori fino a poco tempo fa non avevano neanche il riposo settimanale, comincia a subire la concorrenza di paesi come la Bulgaria o la Romania. Diverse le domande a cui il programma cercherà di dare risposte. Che succederà in Europa? Cosa devono fare i singoli Stati per tutelare i propri lavoratori?

(Red)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.