FMI, crescita economia slovacca nel 2018 al 3,9%, meno performante del previsto

Nell’aggiornamento del suo rapporto World Economic Outlook, pubblicato martedì, il Fondo monetario internazionale (FMI) stima un aumento per il PIL della Slovacchia del 3,9% nel 2018 e del 4,1% nel 2019, dopo che era cresciuto del 3,4% lo scorso anno. In precedenza, il FMI aveva previsto per quest’anno una crescita economica del 4%, per accelerare nel 2019 di un ulteriore 4,2%. La cescita del Prodotto interno lordo medio a livello globale sarà, secondo l’istituto, del 3,7% sia nel 2018 che nell’anno prossimo.

Secondo il Fondo, nell’anno in corso la crescita dei prezzi al consumo sta aumentando il suo ritmo, e a fine anno l’inflazione si stabilirà al 2,6%, il doppio dell’1,3% registrato nel 2017. Ma prevede anche un rallentamento dell’inflazione al 2,2% per l’anno prossimo, mentre il tasso di disoccupazione scenderà ancora dall’8,1% nel 2017 al 7,5% medio di quest’anno, per approdare al 6,9% nel 2019.

(Red)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.