Figel al vertice di Bucarest: la ‘strategia del Danubio’ crescerà di importanza

Il Ministro dei Trasporti, Edilizia e Sviluppo regionale Jan Figel ha partecipato Lunedì 8 Novembre al Vertice del Danubio nella capitale rumena Bucarest. Tema principale della discussione è stata la posizione delle parti alla cosiddetta ‘strategia del Danubio’ e l’adozione di una dichiarazione comune. Gli Stati presenti hanno confermato l’impegno ad adottare e attuare una strategia per il Danubio, che è una delle principali priorità della Presidenza dell’Unione Europea. Si sono poi impegnate ad affrontare il futuro dei trasporti nella regione, coordinare le iniziative regionali per organizzare al meglio l’utilizzo dei fondi strutturali e di coesione, e rafforzare la cooperazione tra gli Stati della regione del Danubio.

«Per decenni la frontiera del Danubio ha rappresentato una divisione dell’Europa. Oggi e in futuro dovrebbe diventare simbolo e luogo di cooperazione e integrazione europee. La Slovacchia, nel centro della regione danubiana, è a favore dell’allargamento dell’UE e di nuovi progetti nella regione dell’Europa centro-orientale», ha detto il Ministro Figel al Summit.

La Repubblica Slovacca ritiene importante la sicurezza energetica e il miglioramento del sistema di protezione contro le inondazioni, e in collaborazione con l’Ungheria vuole concentrarsi sull’utilizzo produttivo delle acque del Danubio e sulla protezione dell’ambiente.  «L’importanza della ‘strategia del Danubio’ continuerà a crescere, dato l’impatto sullo sviluppo regionale, la costruzione di infrastrutture, il turismo e la cooperazione transfrontaliera», ha detto Figel.

Durante il vertice il Ministro si è incontrato per colloqui bilaterali con il Ministro dei Trasporti rumeno Anco Daniela Boag sul tema dell’esperienza slovacca nei progetti di PPP (partnership pubblico-private) e negli appalti. Figel ha anche incontrato il Vicepremier serbo Bozidar Djelic per discutere l’esperienza della Slovacchia nel processo di adesione all’Unione Europea. Oltre alla Slovacchia al vertice hanno partecipato rappresentanti dei Governi di Bulgaria, Repubblica Ceca, Germania, Ungheria, Austria, Romania e Slovenia.

(Fonte Ministero dei Trasporti)

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.