Incidente alle manovre Slovak Shield: M1 americano fa due feriti gravi

Un carro armato americano M1 Abrams è stato coinvolto in un incidente nelle prime ore di ieri mattina, mentre partecipava con il suo equipaggio alle manovre internazionali Slovak Shield 2018 in corso nell’area di addestramento militare di Lešť, nella regione di Banska Bystricá. Nell’incidente sono rimasti feriti tre ufficiali dell’esercito statunitense. Due di loro che hanno subito ferite gravi sono stati trasportati in ospedale in elicottero, mentre il terzo componente con lesioni più leggere è stato trasportato per le cure in ambulanza presso una struttura locale.

Nel dare l’informazione, il ministero della Difesa ha detto che è già stata avviata una inchiesta per comprendere le modalità dell’incidente. Per tali ragioni, e anche per il fatto che si tratta di militari stranieri, al momento non possono essere forniti maggiori dettagli. Si sa tuttavia che tra i tre soldati feriti c’è una donna.

L’operazione Scudo Slovacco, che è iniziata una settimana fa e continuerà fino al 28 settembre, è la più importante campagna di addestramento militare che si terrà in Slovacchia quest’anno, e una delle più ragguardevoli nell’Europa centrale. Vi prendono parte quasi 1.500 truppe, sia soldati delle Forze armate slovacche che 300 membri di diversi eserciti alleati stranieri dei paesi Visegrad e degli Stati Uniti, con divisioni meccanizzate e numerose unità aeree.

(La Redazione)

Foto: usarmyeurope_images CC BY NC

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.