Una linea ad alta velocità per unire Bratislava alle capitali di Visegrád

Le capitali dei paesi di Visegrád saranno collegate da una linea ferroviaria ad alta velocità, con treni che potranno raggiungere una velocità di oltre 250 chilometri all’ora sulla linea Budapest – Bratislava – Brno – Varsavia. Lo ha annunciato il ministro degli Esteri ungherese, Péter Szijjártó, in occasione del 28° Forum economico tenutosi a Krynica, in Polonia.

I ministri dei trasporti di Polonia, Slovacchia e Repubblica Ceca hanno concordato sulla necessità di questa moderna ferrovia, e hanno accettato di avviare nei prossimi mesi uno studio di fattibilità, che potrebbe essere completato nell’autunno del 2019. Per l’analisi il governo ungherese prevede di spendere 1,5 miliardi di fiorini, pari a 4,6 milioni di euro.. Attualmente, il viaggio in treno da Bratislava a Budapest dura due ore e mezza, mentre per arrivare da Bratislava a Varsavia i treni impiegano sette ore e mezza.

«Nell’Europa occidentale le persone possono viaggiare utilizzando linee ferroviarie ad altissima velocità, ma nella nostra regione non è ancora così», ha affermato Szijjártó. «Sebbene il Gruppo di Visegrád sia il motore dello sviluppo dell’UE nel campo della crescita economica (il tasso di crescita dei paesi V4 supera il 4%, rispetto a una media UE del 2,5%), abbiamo ancora tanto da fare per superare il nostro svantaggio competitivo nella rete infrastrutturale», ha aggiunto il ministro ungherese.

(Red)

Foto pixabay

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.