Lo stipendio medio mensile oltre i mille euro nel secondo trimestre (+6,4%)

Secondo gli ultimi dati pubblicati dall’Ufficio di statistica slovacco, la retribuzione mensile nominale media in Slovacchia è stata pari a 1.004 euro lordi nel secondo trimestre del 2018, una cifra in aumento del 6,4% su base annua, mentre in confronto al trimestre precedente, a numeri ripuliti degli effetti stagionali, il salario medio nominale è cresciuto dell’1,4%.

A primeggiare, con i salari più ricchi, sono stati il settore delle attività finanziarie e assicurative, dove la paga mensile è stata di 1.991 euro lordi, il comparto delle attività di informazione e comunicazione (ICT) con 1.772 euro, e le utilities che forniscono energia elettrica, gas e vapore, dove lo stipendio registrato è stato pari a 1.626 euro. Al contrario, i salari più bassi nel periodo in questione si sono registrati nei servizi di alloggio e ristorazione (567 euro lordi medi), nelle altre attività (643 euro) e nelle costruzioni (715 euro).

Su base annua i salari nominali sono aumentati nel periodo aprile-giugno 2018 nella maggior parte dei settori. La crescita maggiore è stata osservata nel settore arte, intrattenimento e ricreazione (+9,7%), nella pubblica amministrazione e difesa (+9,6%) e nel commercio (+9%).

Quella di Bratislava rimane la regione con stipendio mensile nominale medio superiore alla media (pari a 1.258 euro) nel secondo trimestre, mentre nelle altre regioni gli stipendi medi erano compresi tra i 758 euro di Presov e i 942 di Trnava.

Oggi l’Ufficio di Statistica ha pubblicato anche i dati relativi al mese di luglio, che mostrano un aumento del 10,8%, per una busta paga lorda di 1.128 euro, nell’industria manifatturiera. Altri aumenti importanti riguardano l’ICT con una crescita del 9,8% a 1.816 euro, ma anche dell’8,5% in ristoranti e pub, dove lo stipendio medio risulta pari a 470 euro. Gli stipendi mensili reali medi a luglio sono cresciuti su base annua dell’8% nell’industria, del 7% nel comparto ICT, del 5,9% nella ristorazione e del 5,5% nel commercio al dettaglio.

(Red)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.