Pilsner Urquell investe nello stabilimento di Veľký Šariš

Il produttore di birra Plzeňský Prazdroj Slovakia di proprietà della giapponese Asahi, uno dei colossi mondiali del settore e secondo in Slovacchia dopo Heineken, ha in programma un investimento di 4,4 milioni di euro per una nuova linea di lattine e una linea di filtrazione nello stabilimento che possiede a Veľký Šariš, nella Slovacchia orientale.

La società, conosciuta in particolare per la birra Pilsner Urquell, ha venduto lo scorso anno 1,5 milioni di ettolitri di birra di diverse marche ceche e dei brand slovacchi Šariš, Topvar e Smädný Mních, aumentando la sua quota del 5% su base annua. Il nuovo investimento, pur non creando di fatto nuovi posti di lavoro, sarà in grado di portare la capacità della linea di lattine a 22.000 ettolitri al mese, un terzo in più dell’attuale produzione.

(Red)

Foto pixabay

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.