Comuni slovacchi lenti nello spendere i fondi UE

I comuni slovacchi sono più lenti nello sfruttare i fondi dell’UE per il periodo 2014-2020 rispetto al ritmo di spesa del periodo precedente, negli anni 2007-2013. Un servizio dell’emittente televisiva pubblica Rtvs sottolinea che se allo stesso punto del settennato precedente i comuni avevano speso il 39% dei fondi stanziati, per 1,5 miliardi di euro, ora sono state finalizzate soltanto il 5% delle risorse. Secondo alcuni esperti c’è il rischio concreto che le amministrazioni comunali slovacche non riusciranno a spendere almeno 150 milioni, mentre nel periodo precedente erano rimasti in bilancio 73 milioni di euro. I fondi dell’UE finanziano fino all’80% di tutti gli investimenti pubblici.

(Red)

Foto pixabay CC0

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.