A Michalovce continua lo stato di emergenza a causa del morbillo

Rimane in vigore nel distretto di Michalovce (regione di Kosice) lo stato di emergenza dichiarato dall’autorità sanitaria ormai oltre tre settimane fa per un’epidemia di morbillo. In alcune località del distretto, tra cui le città principali Michalovce e Strazske, la situazione è migliorata al puinto che l’emergenza è stata revocata, insieme al divieto di raduni pubblici. Gli epidemiologi continueranno a monitorare la situazione, ma nel frattempo sono emerse nuove emergenze in altri due villaggi, secondo le notizie diffuse ieri.

Nelle ultime due settimane nel distretto sono comparsi 92 nuovi casi di morbillo, 16 dei quali nella città capoluogo. L’autorità di igiene pubblica ÚVZ sta continuando nell’area la campagna di vaccinazione contro il morbillo, anche per tutti i sanitari e gli ufficiali pubblici – di polizia, dei servizi di emergenza eccetera – che sono chiamati a intervenire all’insorgere dei casi. Il morbillo è una malattia altamente contagiosa che si diffonde per via aerea.

Nel periodo dal 7 maggio al 30 luglio sono stati registrati 330 casi di morbillo, di cui 176 confermati in laboratorio, 149 probabili e 5 non confermati. I casi nel distretto di Michalovce sono stati 321, 9 nel distretto di Sobrance. I contagiati hanno le età più varie, da 0 a 54 anni. La diffusione dell’attuale epidemia ha avuto inizio nei primi giorni di maggio dal villaggio Drahňov, da tre persone che sono rientrate ​​dal Regno Unito.

(Red)

Foto dfuhlert CC0

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.