Disoccupazione in Slovacchia: rimbalzo al 5,43% in giugno

Nel mese di giugno il tasso di disoccupazione in Slovacchia è risalito leggermente al 5,43%, di sei centesimi di punto percentuale su base mensile, ma rimane in calo dell’1,47% nel confronto annuo. Gli ultimi dati pubblicati dal Centro nazionale per il Lavoro (UPSVaR) oggi indicano che solo la regione di Banska Bystrica ha registrato un calo del tasso di disoccupazione, mentre la percentuale è scesa in 25 distretti e aumentata in 54.

A giugno erano disponibili in totale 82.391 posti di lavoro vacanti, un dato in aumento di 1.514 unità sul mese precedente, soprattutto nella regione di Bratislava.

Secondo il ministro del Lavoro Jan Richter (Smer-SD), il rimbalzo del tasso di disoccupazione, che in maggio aveva segnato il minimo storico del 5,37%, può essere attribuito ai diplomati che hanno finito il corso di studi e si iscrivono agli uffici del lavoro. Ogni inizio estate infatti si verifica fisiologicamente un rialzo del numero di disoccupati dovuti alla chiusura delle scuole e all’ingresso sul mercato del lavoro di migliaia di giovani con la maturità. Lo stesso accade in settembre, ricorda il ministro, quando si mettono a caccia di un lavoro i laureati.

Il dato molto positivo, tuttavia, è che degli 8.369 diplomati delle scuole slovacche nel 2017, un anno dopo soltanto 670 sono ancora iscritti nei registri degli uffici di collocamento. «Vuol dire che 7.699 di loro sono riusciti a trovare un posto di lavoro», ha dichiarato Richter.

Il ministro ha anche rivendicato un dato positivo per i disoccupati di lungo termine. Ben 2.163 di loro, tra i quali 1.000 che erano classificati come disoccupati di lunghissimo termine, non sono più registrati negli elenchi degli uffici locali del lavoro. Merito, ha detto Richter, soprattutto delle misure adottate dal suo ministero.

(Red)

Foto Stepan CC0

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.