Pellegrini alle università: prendete più studenti a Medicina

La Slovacchia si trova costantemente ad affrontare le conseguenze di una carenza di personale nell’assistenza sanitaria, mancano sia medici che infermieri, che preferiscono emigrare all’estero dove sono pagati meglio. Il primo ministro Peter Pellegrini (Smer-SD) pensa che si debba porre rimedio al problema laureando più dottori in medicina. Per questo ha invitato tre facoltà di Medicina, a Bratislava, Martin (regione di Zilina) e Kosice ad arruolare un maggior numero di nuovi studenti, naturalmente sempre basandosi sui risultati dei test di ammissione che i candidati stanno già facendo.

Secondo il premier, le tre facoltà mediche dovrebbero ammettere agli studi altri 185 nuovi giovani, una operazione che secondo lo stesso Pellegrini potrebbe valere 2 milioni di euro. Ad essere scelti sarebbero studenti di qualità che oggi non venivano accettati a causa della mancanza di posti disponibili, ma che potrebbero essere accettati a settembre.
Della questione il premier ha parlato con il ministro delle Finanze Peter Kazimir (Smer-SD), che ha confermato la possibilità di aumentare i fondi alle tre facoltà interessate.

(Red)

Illustr. mohamed_hassan CC0

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.